Assistente Vocale Italia

Informazioni e curiosità dal mondo degli assistenti vocali

Smart home

Facebook Portal, il dispositivo Facebook per la casa

Esempio di videochiamata con Facebook Portal

Source: Facebook

Anche Facebook ha presentato il proprio dispositivo vocale, Facebook Portal. Approfondiamo le sue caratteristiche e le sue funzionalità, ma capiamo anche come si differenzia dai dispositivi Amazon e Google.

Facebook, azienda resa famosa per il proprio social network, nel corso degli anni ha esteso il proprio campo di azione e si è mantenuta tra i leader di mercato investendo e acquisendo altre società innovative quali Whatsapp e Instagram. Ora, con il mercato degli assistenti vocali e dei dispositivi intelligenti che è pronto a esplodere offrendo enormi opportunità di business per le aziende, Facebook ha deciso di non restare ferma a guardare e di puntarci introducendo il proprio dispositivo intelligente, chiamato Facebook Portal.

Come si può vedere dal suo aspetto, Facebook Portal è un dispositivo dotato di uno schermo molto grande e consente di fare video chiamate di alta qualità. Di conseguenza Facebook Portal, a differenza degli altri principali dispositivi intelligenti, oltre che consentire un’interazione tra l’utente e l’assistente vocale, rende molto semplice e di qualità l’interazione tra le diverse persone.

Ma vediamo meglio nel dettaglio come funziona e come si differenzia dagli altri dispositivi intelligenti.

Cos’è Facebook Portal e cosa consente di fare

La caratteristica principale di Facebook Portal è sicuramente il suo grande schermo e la tecnologia che gli consente di offrire un’esperienza di alta qualità per fare video chiamate. In effetti, più che fare una semplice video chiamata, questo dispositivo ha l’obiettivo di far sentire le persone in video chiamata come se stessero nella stessa stanza. Per far questo, è dotato di una telecamera smart che si muove seguendo il soggetto e si adatta alle sue azioni e movimenti. Inoltre, se altre persone entrano in stanza, la “smart camera” se ne accorge e le aggiunge dinamicamente all’inquadratura. Anche il microfono è smart, si adatta alla voce dell’utente e copre i rumori di sottofondo.

Altra caratteristica interessante è la connessione immediata con Facebook Messenger. Infatti, si può utilizzare questo dispositivo per fare chiamate e video chiamate anche con persone che non hanno Facebook Portal oppure con persone che non sono a casa: basterà avere Facebook Messenger sullo smartphone per connettersi con amici e parenti che hanno Facebook Portal. Ovviamente lo schermo consente di avere a disposizione anche altre funzionalità quali la visualizzazione di fotografie, di video, di notifiche.

L’assistente vocale integrato

Anche Facebook ha sviluppato il proprio assistente vocale. Sarà sufficiente pronunciare le parole “Hey Portal” per attivare il dispositivo e pronunciare delle azioni da fare. La cosa interessante però è che Facebook ha deciso di integrare nativamente al suo interno anche l’assistente vocale di Amazon, Alexa. Quindi, è possibile utilizzare Facebook Portal anche per parlare con Alexa e chiedergli news, il meteo, controllare i dispositivi di domotica in casa e utilizzare le numerose skill di Alexa.

Come viene garantita la privacy

Molte sono le perplessità che possono venire in mente agli utenti quando si tratta di proteggere la propria privacy con Facebook. Per questo motivo Facebook Portal è stato progettato tenendo in massima considerazione tutti gli aspetti legati alla privacy.

Qualche esempio? E’ possibile coprire la videocamera con una cover elegante, oppure è possibile disabilitare la camera e il microfono con un interruttore. Questi elementi dovrebbero assicurarci che il dispositivo non ci spia quando non vogliamo essere ascoltati o osservati.

Inoltre Facebook assicura che tutte le video chiamate non sono ascoltate o memorizzate, mentre che è possibile cancellare tutte le conversazioni effettuate con l’assistente “Hey Portal” in tutta semplicità. Ci sarà da fidarsi?

Modelli e disponibilità

Al momento questo dispositivo è disponibile sul mercato in due varianti: “Facebook Portal” e “Facebook Portal +”.

La differenza tra i due modelli risiede principalmente nelle dimensioni e nella risoluzione dello schermo, nella qualità del dispositivo audio, e ovviamente nel prezzo.

Purtroppo in Italia dovremo ancora attendere un po’ per averlo. Al momento infatti questo dispositivo è disponibile solo negli Stati Uniti, e acquistarlo online dal sito ufficiale di facebook non è possibile in quanto la spedizione è disponibile solo sul territorio statunitense.

Dovremo ancora attendere un po’ per testarlo! Se sei curioso di conoscere meglio questo dispositivo, puoi andare sul sito ufficiale di Facebook Portal.

Condividi:

Comments are Closed

Theme by Anders Norén